Istituto Professionale Statale Colombatto Torino Istituto Professionale Statale "G. Colombatto"

Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera
Giornata della donna in biblioteca

Biblioteca scolastica dell'Istituto

LIBRI PER LA GIORNATA INTERNAZIONALE DELLE DONNE,

SCELTI DAI RAGAZZI DELLA IV A CON LA PROFESSORESSA SCOTTI

 

La classe ha scelto per voi, presso la Biblioteca scolastica i libri di alcune scrittrici per la giornata internazionale della donna.

Ecco gli alunni, l'estratto del volume e i titoli:

 

Allieva Chiara Fogo

“-Allora il suo bisogno di conquista nasce dall'angoscia, non dal desiderio.-

-Credo proprio di sì. Credo che nasca dalla paura dell'assenza, del silenzio. Che sia il tentativo di riempire ogni istante della vita per non avere momento di pausa, spazi vuoti. Forse perché in quei momenti di pausa uno fa i conti con sé stesso, con la propria esistenza.-

-E questo può fare paura, vero?-

-Fa paura. Non so perché, ma so che è così. Forse perché fare i conti con la vita vuol dire fare anche i conti con la morte. Quando ti fermi a riflettere, le due cose ti si presentano insieme, inscindibili, anche se sono due contratti.-”

(Laura Mancinelli, Il fantasma di Mozart)

 

Allieva Silvia Morante

“Allora smisi di scrutarmi allo specchio per paragonarmi con le donne perfette del cinema e delle riviste e decisi che ero bella per il semplice motivo che avevo voglia di esserlo.”

(Isabel Allende, Eva luna)

 

Allieva Giulia Macrì

"Gli assassini di solito non danno alcun preavviso alle loro vittime. E' una morte che, per quanto terribile sia quell'ultimo secondo di sgomenta consapevolezza, arriva grazie al cielo senza essere gravata da presentimenti di terrore. Quando, nel pomeriggio di mercoledì 11 settembre, Venetia Aldridge si alzò per interrogare il principale testimone d'accusa nel processo Regina contro Ashe, le rimanevano quattro settimane, quattro ore e cinquanta minuti di vita."

(P. D. James, Una certa giustizia)

 

Allieva Marizen Polido Rapin

"E negli squarci del cielo si profila una parola per te. Amore. Ti rendi conto di non averla mai capita prima. È come la pioggia: e come la pioggia, quando le rivolgi il viso contro, lava via le cose insignificanti, e ti lascia vuota, pulita, pronta a ricominciare."

(Chitra Banerjee Divakaruni, Matrimonio combinato)

 

Allievo Riccardo Scaglia

"Capisci, una cosa è veder morire la gente in battaglia, quando anche tu rischi la morte. Una cosa è star qui impotenti a pensare che la vita di nove creature dipende da un si o un no di pochi imbecilli che si fanno i dispetti" (Oriana Fallaci, Niente e così sia)

 

Allieva Ilaria Turatti

“La cucina è diventata arte grazie a una continua elaborazione, alla mescolanza di passato e futuro, qui e altrove, crudo e cotto, salato e dolce,e può continuare a vivere solo liberandosi dall’ossessione di chi non vuole morire.”

(Muriel Barbery, Estasi culinarie)

 

Allieva Martina Lavini

“E improvvisamente capisco, so.

Che non sono i viaggi per il mondo, non sono i deserti immensi, le cattedrali, gli eserciti di terracotta, i panda, i canyon con mio marito che mi mancano: no. Non sono " i fatti salienti, le contraddizioni e le opere d'arte". Ma è quella cosa lí che mi manca.

La nostra vita sempre uguale. Bellissima. Implacabile.”

(Chiara Gamberale, Per dieci minuti)

 

Allievo Nicolò De Miglio

"Mi trovo fuori, sola, sperduta che non sapevo dove andare. Senza una lira ero entrata e senza una lira uscivo."

(Dacia Maraini, Memorie di una ladra)

 

Allieva Alessia Morales

Vederla è un dipinto -

sentirla è una musica -

conoscerla un'intemperanza

innocente come giugno -

non conoscerla - una tristezza -

averla per amica un calore

vicino come se il sole

ti brillasse nella mano.”

(Emily Dickinson, Poesie)

 

Allieva Chiara De Rossi

“Profumi che anche nei momenti di più nera delusione sanno consolare l’ animo e aprirlo alla speranza”

(Laura Mancinelli, Attentato alla Sindone)

 

Allieva Ivis Hernandez

" Fra me e la terra c'era ora un pacifico accordo. Eravamo incapaci di vivere l'una senza l'altra come una vecchia coppia di sposi."

(Marie Cardinal, Ascolta il mare)

 

Allievo Davide Martorana

“Che cosa può trarre di positivo un maschio dalla arrogante presunzione di appartenere a una casta superiore soltanto perché è nato maschio? La sua è una mutilazione altrettanto catastrofica di quella della bambina persuasa dalla sua inferiorità per il fatto stesso di appartenere al suo sesso. Il suo sviluppo come individuo ne viene deformato e la sua personalità impoverita a scapito della loro vita in comune.”

(Elena Gianini Belotti, Dalla parte delle bambine)

  

Allieva Louise Dacquino

“Ogni nostri gesto è un atto di guerra. Ogni nostra azione quotidiana è una forma di guerra che esercitiamo contro qualcuno o qualcosa”.

(Oriana Fallaci, La forza della ragione)

 

Allieva Alessandra Ciano

“Mi colpì la sua bellezza a cui non avevo mai fatto caso; o meglio, mi colpì la consapevolezza che da lei emanava di essere bella, il gusto di sentirsi nuova, diversa. Non ricordo se corsi ad abbracciarla, se glielo dissi. So che quell’estate si evidenziò e venne bruscamente conculcato il mio amore per lei.”

(Carla Cerati, La cattiva figlia)

 

Allievo Andrea Cassine

“La solitudine è il più straordinario mezzo per entrare in intimità con noi stessi. E,paradossalmente,la solitudine è anche il miglior mezzo per imparare a comunicare. Solo conoscendomi, cioè conoscendo la mia interiorità,  posso parlare all’interiorità dell’altro.”

(Susanna Tamaro, Cara Mathilda)

  

Allieva Alessia Onorato

“A lungo andare bisogna bene che noi pensiamo a noi stessi, nella vita; e l’egoismo negli esseri miti e generosi è anche più naturale che nelle persone prepotenti”

(Emily Brontë, Cime Tempestose)

 

Allieva Sofia Scaffardi

“Meglio lasciargli credere di essere perfettamente informato di tutto, e sostenere così il ruolo del mafioso che tutto sa, e di nulla parla”

(Laura Mancinelli, Il mistero della sedia a rotelle)

 

 

 

 

 


Pubblicata il 05 marzo 2019

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.